bottone di chiusura

Il sito internet giusto

Il sito internet giusto
Oggi molte aziende, forse la maggior parte, hanno un proprio sito internet. A volte lo fanno perché al titolare piace averlo, bello, appariscente, con immagini suggestive (magari rubate su google) che colpisca il visitatore dandogli ciò che il titolare desidera far vedere della propria realtà, senza curarsi minimamente di far vedere quello che la gente vuol effettivamente sapere. Magari spende anche un bel po’ di soldi e, alla fine, dopo che si è appoggiato ad una grafico autoreferenziato, probabilmente avrà un sito internet magari anche carino ma che non gli servirà assolutamente a niente. E avrà speso, anzi gettato via, un bel po’ di soldi.
Poi ci sono coloro che invece i soldi non li vogliono spendere ed allora saltano fuori i conoscenti che si improvvisano esperti di marketing e realizzano siti internet. Ma.... questi siti possono essere realizzati da chiunque, ragazzini appena usciti dalla scuola, cugini di amici, anche dalle stesse aziende, basta utilizzare sistemi CMS come Wordpress o Joomla, Prestashop o Magento, installare un buon tema grafico acquistato a pochi euro ed il gioco è fatto, costo dell’operazione? Forse 200 euro tra tema, dominio e spazio web. Ma serve un sito così ?

Poi ci sono quelli che si rivolgono a venditori di spazi pubblicitari su guide telefoniche e siti internet oppure ad aziende che "fanno" siti abbinati a pubblicità cartacea su giornaletti di città. Ecco, appunto, "fanno" siti internet perché dietro non c’è nessuna conoscenza di marketing di rete. Vendono spazi. E cari (ma dipende dal cliente). E quelli spazi li riempiono con cose che chiamano siti internet.

C’è da dire, comunque, che sono bravi venditori. Ho visto vendere lo stesso prodotto ad un cliente "amico" a 1.800 euro l’anno e poi lo stesso prodotto ad un cliente che rompeva le scatore e faceva resistenza a 500 euro. E qui siamo al limite della denuncia per circonvenzione di incapace... In ogni caso era un prodotto da mercatino pakistano.

Un sito deve rappresentare l’anima dell’azienda, grande o piccola che sia, nel miglior modo possibile, in maniera esauriente e senza strafare; grafica attrattiva e chiara, belle foto e testi curati ben sapendo qual’è il core business aziendale per andare a "stanare" chi è veramente interessato al suo prodotto o servizio.

Per un’azienda scegliere a chi far curare la propria immagine non è un affare facile e semplice. Tutt’altro ! In mezzo a tanti operatori farlocchi ci sono tanti professionisti seri che sanno cosa fare ed il più delle volte fanno l’interesse del cliente ma nella maggior parte de casi avranno un prodotto inutile che non servirà a niente perché il concetto per scegliere il proprio grafico sarà il risparmio economico...

Non so quante persone avranno letto fino alla fine questa pagina, certo è che troppo spesso gli imprenditori vanno semplicemente alla ricerca del prezzo migliore, cercano chi gli realizzi il sito che hanno in mente loro, magari vogliono anche chi gli fa il sito di commercio elettronico che di sicuro risolverà tutti i loro problemi perchè hanno letto che l’ecommerce oggi è la soluzione alla crisi.

E questo è il modo sbagliato di approcciare il tema della comunicazione della propria impresa.

Mi viene in mente un video che più di mille altre parole spiega come scegliere, o non scegliere, il responsabile del marketing di rete della propria azienda. E’ molto ben fatto e divertente

https://youtu.be/F5QuHx6zKjM
La Fantasia come ingrediente principale
 

"La difficolta non sta nel credere alle nuove idee ma nel fuggire dalle vecchie
(J.M. Keynes)

Fantasia e innovazione sono le nostre parola d’ordine; la nostra Vocazione; la nostra Missione.
Innovazione delle idee.
Innovazione per crescere e far crescere; per essere sempre in sintonia con un mondo che è in continuo aggiornamento.
La nostra missione è fare qualità, attraverso tutte le applicazioni di marketing possibili, ed aiutare le aziende a far business. Facciamo bene il nostro lavoro ed i nostri migliori testimonials sono le nostre aziende.

Cristofani Comunicazione Lucca