News - Le fatture emesse a dicembre 2018 ....

Buongiorno,
con l’avvicinarsi dell’adozione della fattura elettronica, che sarà obbligatoria a partire dall’1/1/2019, si fa presente che sarebbe opportuno procedere a fatturare entro il 31/12/2018, ancora su carta, le vendite o le prestazioni effettuate fino al 31/12/2018 e a trasmettere le fatture di carta al cliente entro il 31/12/2018 anche se il cliente riceverà la vostra fattura nel 2019; infatti l’Agenzia delle Entrate cita nelle FAQ:

“<<…se la fattura è stata emessa e trasmessa nel 2018 (la data è sicuramente un elemento qualificante) in modalità cartacea ed è stata ricevuta dal cessionario/committente nel 2019, la stessa non sarà soggetta all’obbligo della fattura elettronica…>>”.

Quanto sopra in considerazione del fatto che se l’emissione della vostra fattura, relativa a vendite o prestazioni effettuate nel 2018, sarà effettuata (e quindi trasmessa) a partire dall’1/1/2019 tale documento dovrà obbligatoriamente avere formato elettronico.

I tempi per la emissione della fattura elettronica sono:

- per fatture differite (es. con DDT o altro documento simile che accompagni la merce al momento della cessione) : è consentita l’emissione e trasmissione al Sistema di Interscambio entro il giorno 15 del mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione di cessione dei beni o prestazione dei servizi; la data della fattura elettronica sarà quella del momento in cui si “compila” materialmente la fattura, il riferimento sarà al DDT del mese precedente;

- per fatture immediate: è consentita l’emissione e trasmissione al SDI della fattura entro 10 giorni a partire da quello in cui si verifica l’esigibilità dell’imposta. Il DL è in corso di iter parlamentare, pertanto potenzialmente qualcosa potrebbe ancora cambiare, ma in ogni caso restano ferme le “vecchie” disposizioni in materia di fatturazione differita.

Con l’occasione invio a tutti i Migliori Auguri per un Sereno Natale e per un 2019 all’altezza delle Vostre aspettative.

C.Cristofani
Cristofani Comunicazione


Cristofani Comunicazione Lucca